Cos’è la Riabilitazione Ortopedica 

La riabilitazione ortopedica si occupa prevalentemente delle menomazioni e disabilità secondarie a patologia di origine traumatica o conseguenti ad intervento chirurgico. Questa branca della riabilitazione ha un campo di applicazione che comprende patologie traumatiche (fratture, distorsioni, lussazioni),  patologie infiammatorie (tendiniti, borsiti, tenosinoviti), patologie degenerative delle strutture ossee e cartilaginee (artrosi, osteoporosi) e il post-operatorio (protesi d’anca, protesi di ginocchio..)

Quali sono gli obiettivi
 
La presa in carico del paziente inizia con una visita funzionale da parte del fisioterapista che permetterà di elaborare un programma riabilitativo personalizzato.
La guarigione del paziente passerà attraverso un intervento multidisciplinare che può comprendere l’utilizzo di varie metodologie quali: terapia manuale, riabilitazione in acqua, taping neuromuscolare, terapia fisica, in questo modo si può offrire al paziente un intervento specifico, incentrato sulla sua globalità, sui suoi bisogni e le sue aspirazioni.